Skip links

Villa Oliva

La Villa fu la sede prediletta di due Cardinali, Girolamo e Francesco che, quando erano a Lucca, la elessero come loro dimora.

La loggia del Civitali

Nella facciata a nord l’armonioso portico è costituito da cinque archi e da quattro lineari e imponenti colonne in pietra che si elevano fino a comprendere due piani

La grotta e la vaschetta dell’Angelo

Il parco della Villa, interamente recintato, si estende per circa cinque ettari e risulta composto da vari tipi di giardini. In un interessante Terrilogio del XVII secolo troviamo riprodotta e descritta la proprietà.

Dependance & scuderia

Di grande pregio artistico è anche la scuderia Buonvisi, legata a singolare leggenda; la scommessa del Buonvisi con il re di Francia Luigi XIV.

La vasca degli Amorini

La vasca rotonda degli Amorini a zampillo, statue in terracotta e una cascata a gradoni ornata di tufo.

La dimora

La Villa fu la sede prediletta di due Cardinali, Girolamo e Francesco che, quando erano a Lucca, la elessero come loro dimora. Nel 1661 il Cardinale Girolamo vi ospitò un Sacro Sinodo, cui partecipò lo stesso Papa Alessandro VII; ed un altro Sinodo vi fu indetto dal Cardinale Francesco nel 1700, pochi mesi prima della sua morte.

error: Content is protected !!